Villa del Pino

via S.Antonino,2 00078 Monte Porzio Catone (Roma)
tel. 06.944.90.22 – fax 06.944.76.92
responsabile:  padre Mario Longoni

per sostenerci:
Banca Popolare Etica
Conto Corrente – IBAN: IT06 D050 1803 2000 0000 0108 661
Conto Corrente Postale 86121001

Casa Famiglia Villa del PinoIl 16 marzo 1992 la Provincia italiana dei Padri di Betharram apre la Casa Famiglia “Villa del Pino”. Lo scopo della Casa Famiglia è quello di assistere coloro che, in Aids conclamata, dimessi dagli ospedali o usciti dal carcere, non hanno più una casa propria né un supporto familiare e sono privi di qualunque sostegno. Fino ad oggi la Casa Famiglia ha accolto più di 60 ospiti. Villa del Pino è nata per assicurare, alla persona malata, un’assistenza materiale, umana e spirituale insieme alle cure specifiche e tutto questo con il contributo di operatori professionali, il sostegno di tanti volontari e il conforto della vicinanza della comunità religiosa che vive permanentemente con gli ospiti ammalati. Vogliamo accompagnare e sostenere le persone non solo con il linguaggio tecnico dell’assistenza, piuttosto con il linguaggio della vita condivisa … e pensiamo che il dono e la gratuità siano il segno più forte e più evidente della nostra “profezia”; quella che sempre antepone, alle sofferenze della vita, la centralità e il volto di ogni persona accolta in Casa Famiglia.

spazio

Villa del Pino – progetto

Villa del Pino – assistenza diversificata

spazio

patch01

I documenti

Carta dei servizi

La Carta dei Servizi della Casa Famiglia Villa del Pino è stata redatta in conformità al Piano di trattamento a domicilio delle persone con AIDS nella Regione Lazio. Sperimentazione di un modello organizzativo e relative tariffe DGR n. 2031 del 21 dicembre 2001. pdf

La dimensione familiare

Per poter rimandare all’esterno l’ immagine della Casa Famiglia si propone qui un’analisi di quegli indicatori oggettivi che dimostrano la reale consistenza degli intenti; cioè l’aderenza a un modello assistenziale definibile come “familiare”.pdf

Nuove funzioni riabilitative

Non abbiamo mai accettato, o per lo meno abbiamo sempre fatto molta fatica ad accettare l’idea che le Casa Famiglia dovesse svolgere la funzione di accompagnamento alla buona morte.pdf

Regolamento

Per aiutarci a creare un clima di famiglia e per contribuire a migliorare l’andamento della Casa, abbiamo sentito la necessità di darci alcune regole interne di comportamento.pdf

Mansionario

Per l’efficace funzionamento delle attività della Casa Famiglia sono impiegati alcuni operatori professionali e non, dei quali  sono qui configurati e descritti il ruolo ed i compiti specifici.pdf

Delibera della Regione Lazio

Sperimentazione di un modello organizzativo e relative tariffe -  DGR n. 2031 del 21 dicembre 2001.pdf

Festa dei 10 anni

Il 16 marzo 1992, con un breve  comunicato la Regione Lazio ufficializzava alla Provincia italiana della Congregazione dei Padri di Betharram e alle strutture sanitarie regionali l’apertura della Casa Famiglia “Villa del Pino”.pdf

patch02